IL MUSEO DI MARIA LAI A ULASSAI

Seleziona Categoria

E’ stata uno degli artisti più emblematici della Sardegna e della regione dell’Ogliastra: Maria Lai, visionaria e romantica, legata alle sue radici umili, ai colori e ai simboli della sua terra che ne hanno fatto un’artista di fama mondiale. I sogni di Maria Lai si sono fatti realtà nella veste architettonica di un paese intero e oggi trovano anche spazio nel museo a lei dedicato, gestito dalla Fondazione Stazione dell’Arte che ospita esposizioni semestrali di scultura, pittura e poesia.

Maria_Lai_da_Ulassai

Maria Lai

Qui nella “Stazione dell’arte”, realizzata nel 2006 nella vecchia stazione ferroviaria del paese di Ulassai, sono custodite le opere donate da Maria Lai. Ad oggi, questo spazio presenta a scadenze variabili e secondo diversi percorsi tematici, le sezioni delle oltre cento opere di Maria Lai. Questo museo non nasce per volontà istituzionale ma grazie all’impegno di un intero paese, Ulassai. E questo non solo per la grande capacità dell’artista Maria Lai ma soprattutto per il suo forte legame con il territorio: è stata Maria Lai a donare una nuova veste alle strutture urbane in disuso e a coinvolgere artisti di fama internazionale nel disegnare nuove prospettive artistiche per strade e case. Così Ulassai, paese di 1600 abitanti arroccato sui monti dell’Ogliastra è diventato un luogo speciale grazie alle opere che la Lai ed altri artisti a lei vicini hanno usato per adornare il luogo e per arricchire la struttura museale sorta in onore di Maria Lai.

Stazione dell'arte

Come visitarlo Il museo di Maria Lai è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00 e si trova presso l’Ex Stazione Ferroviaria a Ulassai-Ogliastra sulla S.P. 11. Per visitarlo gli adulti pagano cinque euro mentre i bambini possono accedere gratuitamente. Per prenotare una visita o contattare la struttura, scrivete all’indirizzo email, oppure contattate telefonicamente il centro al numero: 0782-787055. Per altre informazioni, visitate il sito ufficiale della struttura museale.